Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

GLI ADULTI SONO RAGAZZI MORTI

Ottobre 4, 2020 | 6:00 pm 8:00 pm

Teatro Valdoca in collaborazione con AMAT e Comune di Ascoli Piceno

GLI ADULTI SONO RAGAZZI MORTI

primo studio liberamente tratto da Pinocchio

regia, scene e luci Cesare Ronconi

testo originale Mariangela Gualtieri

con Chiara Bersani, Silvia Calderoni, Mariangela Gualtieri, Matteo Ramponi guida al canto Elena Griggio, in collaborazione con Silvia Curreli

musiche di e con Attila Faravelli ed Enrico Malatesta

assistente Ilaria Lemmo

Il titolo che sembra un motto pinocchiesco, è un verso di Victor Cavallo. Lo abbiamo preso perché non è tanto la storia di Pinocchio narrata da Collodi ad interessarci quanto la sua figura, questo vivo pezzo di legno così pieno di entusiasmo e di credulità, di senso dell’amicizia e di disobbedienza, sempre in fuga, in fughe ebbre o angosciate. E tutto questo in un mondo mancante del tutto di grazia femminile, incarnata solo da quel super-femminile che è la Fata, ma che per il resto è scenario gelido, di miseria, brusco, inospitale, ingeneroso, mai accogliente, sempre castigante. Un mondo che vuole addirittura mandare a scuola un burattino, che vuole fare di questo esperto di giocondità un ragazzo per bene. Noi ci teniamo il burattino che alla fine della fiaba resta accasciato sulla sedia, come morto, mentre accanto a lui un bambino elegante e un po’ mogio entra nello statuto della vita. Forse il burattino non è morto, perché i burattini non muoiono, e noi vorremmo riflettere col pretesto di lui, su come si coltiva la gioia, anche quando non si è più ragazzi scapestrati, per non diventare gli automi di noi stessi, per non diventare ragazzi morti.

BIGLIETTO DI CORTESIA 3€

AMAT

Teatro dei Filarmonici

Via delle Torri
Ascoli Piceno,MarcheItalia
+ Google Maps