Marco Fagotti e Giovanni Ferri ritornano con l’originale lavoro in esafonia già proposto con successo nel 2020 .

Saranno le chiese di Santa Maria in Piazza Alta a Sarnano (MC) il 2 ottobre, la chiesa di San Pietro in Castello ad Ascoli Piceno il 10 ottobre e la chiesa di San Lorenzo in Doliolo a San Severino Marche (MC) il 16 ottobre che ospiteranno i tre concerti di SACRALE, lavoro selezionato nell’ambito del progetto Marche InVita – Lo spettacolo dal vivo per la rinascita dal sisma, sostenuto da Regione Marche, Amat e Mibac e in collaborazione con Città di San Severino Marche e I Teatri di San Severino.

L’opera dei due artisti marchigiani, cui si aggiungono dal vivo Simone Giorgini al contrabbasso e Francesco Savoretti alle percussioni, verrà eseguita all’interno di questi luoghi sacri di grande suggestione utilizzando strumentazione tradizionale e tecnologie all’avanguardia. Il pubblico, posto all’interno di uno spazio acustico circolare (esafonia), si troverà immerso nell’evento sonoro e vivrà una esperienza di ascolto nuova e coinvolgente.

SACRALE racconta con la musica le tappe di un percorso di evoluzione spirituale in cui l’esperienza della rinascita interiore coincide, in questo caso, con quella drammatica e umana della ricostruzione post-sisma che attraverso il lavoro sul suono, viene trasfigurata e restituita ad una dimensione sacra, dove ritrovare il senso di se stessi e delle cose che si sono perdute.

I concerti sono ad ingresso gratuito, a prenotazione obbligatoria e per persone munite di green pass.

Prenota QUI la data di Sarnano

Prenota QUI la data di Ascoli Piceno

Prenota QUI la data di San Severino


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *