Società Amici della Musica “G. Michelli” di Ancona

Periodo svolgimento attività: settembre 2019.

Un’idea di Mario Brunello
Un progetto di Mario Brunello e Annalisa Pavoni – Amici della Musica “Guido Michelli”

Una residenza del violoncellista Mario Brunello in un luogo bellissimo colpito dal sisma del 2016, San Ginesio. Il primo evento è lunedì 16 settembre , con un concerto gratuito, nel Chiostro del Convento di Sant’Agostino San Ginesio, alle ore 21, dove Mario Brunello eseguirà un programma che comunicherà direttamente al pubblico, ma con musiche di J.S.Bach e, in prima esecuzione assoluta, un brano di Giovanni Sollima “e il suon di lei” (L’infinito, Giacomo Leopardi) ispirato al celebre canto nel bicentenario della sua creazione. L’evento è all’interno di una residenza che si svilupperà dal 16 al 20 settembre e durate la quale Mario Brunello, dopo un lungo periodo di assenza dall’attività di insegnamento, terrà una doppia masterclass di violoncello un progetto da lui ideato per dar vita ad una nuova esperienza formativa. La comprensione, la conoscenza e lo studio della musica si legheranno a delle attività che coinvolgeranno le peculiarità culturali di un territorio: il bellissimo comune di San Ginesio e i suoi dintorni, nelle province di Macerata e Fermo.

Le lezioni ruoteranno attorno a tre concetti intrecciati alla conoscenza del territorio: Metodo (legato all’artigianato) per studiare, Forma (legata all’Arte) per interpretare, Natura (i Sibillini) come fonte di ispirazione. Si andrà così nei pascoli dei monti di San Ginesio per l’antico metodo caseario, nella bella Urbisaglia e la sua area archeologica, e ad Amandola, sul Monte Amandola – in collaborazione con Comune di Amandola – per ammirare i Sibillini. Le masterclass sono di due diverse tipologie: masterclass di alto perfezionamento, 3 partecipanti selezionati, Luca Colardo, Milano 1990, Mauro Paolo Monopoli, Bisceglie 2000, Filippo Boldrini, San Severino 2002, e masterclass collettiva, aperta a ogni livello di preparazione, 26 partecipanti in tutto, da Italia, Olanda e Giappone, da 10 a 60 anni. I partecipanti di entrambe le masterclass condivideranno insieme tutte le esperienze e tutta la settimana. Mario Brunello eseguirà ancora il brano presso il Monte Amandola al termine di una escursione montana il 18 o il 19 settembre (da confermare o modificare in base alle condizioni meteo). Il 20 settembre la residenza si chiuderà con un concerto dei tre partecipanti all’alto perfezionamento nell’Auditorium dell’Ostello comunale di San Ginesio alle ore 21. Il progetto si realizza grazie al contributo di MIBAC, Regione Marche, con AMAT, Marche Concerti, Unione dei Monti Azzurri, Consorzio Marche Spettacolo, nell’ambito del progetto MarcheInvita, in collaborazione con antiruggine, AIMA, con il patrocinio del Comune di San Ginesio, Pro Loco San Ginesio. Media Partner Rai Radio3. Per info e prenotazioni:

Tra le attività previste dal progetto si segnalano:

  •  16/09/2018 – Chiostro del Convento di Sant’Agostino, San Ginesio (MC)

MARIO BRUNELLO – violoncello solo

Verranno suonate musiche di Bach e in prima esecuzione assoluta “e il suon di lei”, brano di Giovanni Sollima ispirato all’infinito di Giacomo Leopardi

  • 20/09/2019 – Auditorium dell’Ostello Comunale di San Ginesio

CONCERTO DI LUCA COLARDO, MAURO PAOLO MONOPOLI, FILIPPO BOLDRINI (allievi della masterclass di alto perfezionamento)

Comunicato stampa

www.amicimusica.an.it

Attività passate

I suoni dei borghi

Periodo svolgimento attività: settembre – ottobre 2018.

Progetto di residenza diffusa pensato per tre centri di particolare bellezza, per promuovere la conoscenza dei territori colpiti dal sisma del 2016. Si è scelta la collaborazione con il maestro Brunello sia per la notorietà e il prestigio dell’artista, sia per l’impegno sociale e l’attenzione che ha sempre dimostrato per l’ambiente. Un ideale percorso del territorio colpito dal sisma attraverso tre magnifici luoghi in modo da esaltare e portare all’attenzione del pubblico l’unicità del patrimonio della regione.

Tra le attività previste dal progetto si segnalano:

  •  16/09/2018 – Complesso Monumentale SS Tommaso e Barnaba*, San Ginesio (MC)

DANZE, LACRIME E LAMENTAZIONI

Mario Brunello violoncello
Gevorg Dabaghyan duduk
Francesca Breschi voce

MONTEVERDI Lamento della ninfa (arr. Brunello) voce, duduk, violoncello
BACH Suite n. 2 Preludio, Allemanda, Corrente violoncello solo
DOWLAND Sorrow, stay voce, violoncello
BACH Suite n. 2 Sarabanda violoncello solo
DOWLAND Flow my tears voce, violoncello
BACH Suite n. 2 Minuetto, Giga violoncello solo
SALVATORE Il lamento dei mendicanti voce, duduk, violoncello
SOLLIMA Lamentatio violoncello solo
KOMITAS Dle Yama voce, duduk, violoncello
KOMITAS Chachaneh, Havun Havun duduk, violoncello
SHARAFYAN The dance of cello violoncello solo
YEKMALYAN Amen hayr surb voce, duduk, violoncel

*In caso di condizioni climatiche avverse il concerto si terrà presso l’ostello comunale.

  • 18/09/2018 Teatro Piermarini, Matelica (MC)

MARIO BRUNELLO, violoncello

BACH Suite per violoncello n. 2 in re minore BWV 1008
Prélude
Allemande
Courante
Sarabande
Menuet I
Menuet II (sol minore)
Gigue

SOLLIMA Lamentatio per violoncello

BACH Suite per violoncello n. 3 in do maggiore BWV 1009
Prélude
Allemande
Courante
Sarabande
Bourrée I
Bourrée II (do minore)
Gigue

SOLLIMA Concerto rotondo per violoncello e eletronics

  • 12/10/2018 – Teatro Comunale, Treia (MC)

MARIO BRUNELLO violoncello – IVANO BATTISTON fisarmonica

Johann Sebastian Bach (1685 – 1750)
Sonata in sol minore BWV 1029
Vivace
Adagio
Allegro

Astor Piazzolla (1921 – 1992)
Le Grand Tango

intervallo

Marin Marais (1656 – 1728)
“La Follia”, tema e variazioni

Sofia Gubaidulina (1931)
In Croce


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *